MERCOLEDÌ 17 APRILE 2024



Serie C girone C

Al Massimino di Catania si materializza la seconda sconfitta stagionale della Juve Stabia

2-0 il risultato finale per gli etnei. Vespe ancora in vetta con sei lunghezze di vantaggio

di Enzo Esposito
Al Massimino di Catania si materializza la seconda sconfitta stagionale della Juve Stabia

Dodicesima trasferta per la Juve Stabia alle falde dell’Etna, storicamente proibitiva avendo collezionato in precedenza al Massimino solo tre pareggi.
Ancora una volta fuori dal terreno di gioco il tecnico Guido Pagliuca per l'ennessima squalifica, in panchina Nazzareno Tarantino.
Guidata dalla grande motivazione, la formazione siciliana prende subito in mano la partita e passa in vantaggio al 14’ con un perentorio colpo di testa di Castellini su azione d’angolo.
Continua la pressione del Catania che al 19’ si fa ancora pericolosa con un tiro cross dalla fascia sinistra di Cicerelli, Thiam ci arriva e devia in angolo. Il portiere stabiese protagonista anche al 22’ su tiro di Costantino che si era liberato in area saltando un difensore.
La Juve Stabia arriva al primo tiro nello specchio della porta al 34’ con Adorante da fuori area, Albertoni respinge, riprende Candellone ma clamorosamente manca il bersaglio.
La formazione ospite guadagna metri sul campo e i padroni di casa assumono un comportamento prudente, si arriva all’intervallo dopo 3 minuti di recupero col Catania in vantaggio per 1 a 0.

Nella ripresa la Juve Stabia continua a premere ma si rende veramente pericolosa sola al 27’ quando Buglio inventa l’assist per Mosti che calcia oltre la traversa. A
l gol mancato risponde il Catania alla mezz’ora con il raddoppio di Castellini, servito da Cicerelli dalla sinistra, il capitano si incunea in area e trafigge Thiam. Il gol sancisce di fatto la vittoria del Catania sulla capolista, la partita si conclude dopo 4 minuti di recupero.
Per la Juve Stabia è la nona sconfitta al Massimino-Cibali che resta un tabù, ma continua la corsa solitaria con 6 punti di vantaggio sulla seconda.

il tabellino

CATANIA-JUVE STABIA 2-0

Reti: 14’ pt e 30’ st Castellini (C)    
Ammoniti: Welbeck (C), Bellich (JS), Di Carmine (C), Piovanello (JS).                                                               

Catania (4-2-3-1): Albertoni; Bouah, Quaini, Monaco, Castellini; Tello (33’ st Ndoj), Welbeck; Chiricò (43’ st Chiarella), Peralta (20’ st Zammarini), Cicerelli (33’ st Marsura); Costantino (20’ st Di  Carmine).                           A disposizione: Furlan, Donato, Curado, Kontek, Patalano, Haveri,  Cianci.                                                           Allenatore: Lucarelli  
                                                                                 
Juve Stabia (4-3-3): Thiam; Andreoni (37’ st Piovanello), Bachini, Bellich, Mignanelli; Buglio, Leone, Erradi (21’ st Mosti); Piscopo (21’ st Romeo), Adorante, Candellone.                                                                                      
A disposizione: Esposito, La Rosa, Folino, Picardi, Stanga, D'Amore,  Pierobon, Gerbo, Meli, Garau, Guarracino.                                                                                                    
Allenatore: Tarantino. 

Arbitro: Emmanuele di Pisa 
1° Assistente: Cerilli di Latina 
2° Assistente: Catani di Fermo
4° Ufficiale: Gemelli di Messina,
   


Puoi ricevere le notizie de IlCorrierino.it direttamente su WhatsApp. memorizza il numero 334 919 32 78 e invia il messaggio "OK notizie" per procedere

19-02-2024 08:25:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA