SABATO 25 MAGGIO 2024





Il fatto

Castellammare, risale la tensione dopo l'omicidio Fontana: due arresti

Trovate una pistola e un machete in casa nei quartieri a rischio

di Redazione
Castellammare, risale la tensione dopo l'omicidio Fontana: due arresti

Risale la tensione a Castellammare dopo la pubblicazione sui social del video che testimonia la ferocia dell'agguato ad Alfonso Fontana. Liti e offese tra uomini che girano armati, facendo reciproche incursioni nei quartieri dell'Acqua della Madonna e del Savorito. Trovate dai carabinieri pistola e machete in casa. Due persone arrestate.

I carabinieri della sezione radiomobile e operativa di Castellammare di Stabia hanno arrestato per porto di armi e concorso in ricettazione due persone di 41 e 31 anni.

Durante una perquisizione domiciliare e personale sono stati trovati in possesso di una pistola calibro 8, 7 munizioni cal. 6,35 mm e un machete di quasi 30 centimetri.

Le armi saranno sottoposte ad accertamenti balistici e dattiloscopici per verificare se siano state utilizzate in fatti di sangue.

I due arrestati sono stati portati in carcere, in attesa di giudizio.


Puoi ricevere le notizie de IlCorrierino.it direttamente su WhatsApp. memorizza il numero 334 919 32 78 e invia il messaggio "OK notizie" per procedere

31-03-2024 11:21:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA