MERCOLEDÌ 17 APRILE 2024



Il fatto

Castellammare, tre terreni agricoli usati come discariche: scatta il sequestro

Identificate 5 persone, in corso nuove verifiche su abusi edilizi

di Redazione
Castellammare, tre terreni agricoli usati come discariche: scatta il sequestro

Usati come discariche. Tre terreni agricoli in cui venivano sversati rifiuti abusivamente alla periferia di Castellammare. Scatta il sequestro. Identificate 5 persone. 

Nella mattinata di ieri, gli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia, personale della Polizia Locale di Castellammare di Stabia, di Gragnano e di Santa Maria la Carità, con i Carabinieri della Forestale, la Guardia di Finanza e personale dell’Esercito Italiano, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a Castellammare di Stabia contro lo sversamento illecito di rifiuti, i roghi e le condotte illecite collegate a questi fenomeni.
Nel corso del servizio, gli operatori hanno identificato 5 persone, controllato 12 veicoli e 6 attività commerciali, di cui 3 aree agricole sottoposte a sequestro per esercizio di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio ed intermediazione di rifiuti senza le prescritte autorizzazioni.
Sono in corso ulteriori verifiche della Polizia Municipale in merito ad eventuali abusi edilizi.


Puoi ricevere le notizie de IlCorrierino.it direttamente su WhatsApp. memorizza il numero 334 919 32 78 e invia il messaggio "OK notizie" per procedere

18-01-2024 20:21:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA