MERCOLEDÌ 24 LUGLIO 2024




Il fatto

Gragnano, la prima unione civile al comune: 'Auguri a Pio e Alessandro'

Il sindaco D'Auria annuncia la cerimonia

di Redazione
Gragnano, la prima unione civile al comune: 'Auguri a Pio e Alessandro'

Pio e Alessandro si sono sposati al comune di Gragnano. "Oggi ho celebrato la prima unione civile omoaffettivo", ha raccontato il sindaco Nello D'Auria. La giovane coppia ha scelto la città della pasta per cementare la loro unione. 

D'auria ne approfitta anche con un post di auguri sui social per ricordare che "L'amore è un sentimento universale che non conosce barriere, né limiti. È la forza che ci unisce e ci rende umani. Oggi, abbiamo avuto il privilegio di assistere a una dimostrazione di amore puro e autentico, che ci ricorda che l'inclusione e la diversità sono i valori che ci definiscono come comunità. Oggi, celebriamo l'amore e continuiamo a lavorare per un futuro in cui ogni individuo sia libero di amare chi desidera, senza paura né discriminazione".

Il secondo tempo di un percorso cominciato con il riconoscimento della cittadinanza onoraria al regista Ferzan Ozpetek che a Gragnano ha ambientato la versione teatrale del suo celebre film "Mine vaganti", che racconta proprio di omossessualità e discriminazioni anche in una famiglia di pastai. 


Puoi ricevere le notizie de IlCorrierino.it direttamente su WhatsApp. memorizza il numero 334 919 32 78 e invia il messaggio "OK notizie" per procedere

07-06-2024 16:10:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA